Francesco D´Ovidio an Hugo Schuchardt (70-08482)

von Francesco D´Ovidio

an Hugo Schuchardt

Neapel

25. 06. 1902

language Italienisch

Schlagwörter: Brugmann, Karl Friedrich Christian D'Ovidio, Francesco (1902)

Zitiervorschlag: Francesco D´Ovidio an Hugo Schuchardt (70-08482). Neapel, 25. 06. 1902. Hrsg. von Sandra Covino (2022). In: Bernhard Hurch (Hrsg.): Hugo Schuchardt Archiv. Online unter https://gams.uni-graz.at/o:hsa.letter.7681, abgerufen am 01. 02. 2023. Handle: hdl.handle.net/ 11471/518.10.1.7681.


|1||2|

25 giugno 1902

Carissimo,

Eccoti una copia della dissertaziuncola che avesti la troppa bontà di accogliere in bozze di stampa1. L’ho già data ad altri, e per averla tu già letta ero quasi quasi per dimenticarmi di spedirla anche a te.

Credo che altri t’abbiano già scritto che sei candidato ai Lincei, e in primo posto nella terna. Altri proponeva si mettesse in primo posto il Brugmann2, ma io dimostrai come qualmente il primo posto toccava a te, e quell’altro aderì3. Il trovarci d’accordo io e lui pareva cosa sì bella, che subito aderirono anche gli altri. L’esser primo o secondo nella terna dei candidati è cosa di gran momento, perchè quasi sempre, il primo è quei che risulta nella votazione di tutta l’Accademia. Spero dunque di salutarti, a mezzo il luglio, lincèo; mentre adesso, poveretto, non sei che semplicemente lìnceo4!

Le mie ti salutano e io di cuore mi dico

il tuo aff.mo
F. d’O.


1 Cf. D’Ovidio, Reliquie, pubblicazione di cui Schuchardt aveva accettato la dedica.

2 Il celebre indoeuropeista Karl Brugmann (Wiesbaden 1849-Lipsia 1919). Le ben note divergenze tra Brugmann e Schuchardt sul principio dell’ineccepibilità delle leggi fonetiche sono confermate dal loro carteggio: cf. Die Korrespondenz zwischen Karl Brugmann und Hugo Schuchardt, a c. di Herman Seldeslachts & Pierre Swiggers, 2014: http://schuchardt.uni-graz.at/id/letters/1215.

3 D’Ovidio alludeva a G. I. Ascoli.

4 Cf. Tommaseo-Bellini, II, p. 1856, s.v.: «2. […] di Chi ha vista acutissima e perfettissima»; «3. Dicesi anche in senso figurato di Persona che ha l'intelletto perspicace».

Faksimiles: Universitätsbibliothek Graz Abteilung für Sondersammlungen, Creative commons CC BY-NC https://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/ (Sig. 08482)