Graziadio Isaia Ascoli an Hugo Schuchardt (171-00327)

von Graziadio Isaia Ascoli

an Hugo Schuchardt

Mailand

14. 04. 1903

language Italienisch

Schlagwörter: Accademia dei Lincei (Rom) Trombetti, Alfredo Bonelli, Luigi Giacomino, Claudio Mailand Rom Ascoli, Graziadio Isaia (1864) Ascoli, Graziadio Isaia (1864) Ascoli, Graziadio Isaia (1865) Ascoli, Graziadio Isaia (1865)

Zitiervorschlag: Graziadio Isaia Ascoli an Hugo Schuchardt (171-00327). Mailand, 14. 04. 1903. Hrsg. von Klaus Lichem und Wolfgang Würdinger (2013). In: Bernhard Hurch (Hrsg.): Hugo Schuchardt Archiv. Online unter https://gams.uni-graz.at/o:hsa.letter.1322, abgerufen am 29. 01. 2023. Handle: hdl.handle.net/ 11471/518.10.1.1322.


|1|

Milano, 14.4.'903.

Amico onorandissimo;

molto vi ringrazio della buona vostra lettera del 22 febbrajo, la quale non mi trovò in Milano. E ugualmente non mi trovava in Milano una lunga lettera che da Cuneo mi scriveva il Trombetti il 1° di marzo.1 E' stato un caso curioso che io avessi a leggere queste due lettere nello stesso giorno, intorno alla metà dello scorso mese! E oggi rispondo a entrambe, dopo avere indarno aspettato, per un intiero mese, che mi fosse dato modo di riferire qualche cosa di meglio sicuro intorno al Concorso per la Filologia e Linguistica presso l'Academia de' Lincei. Questo Concorso è scaduto col 31 dicembre 1902, ma non si esaurirà nel 1903, se io bene interpreto quello che ne è detto a pag. 42 |2|dell'Annuario per il 1903. Il premio dunque non ne sarebbe conferito prima del giugno 1904. Se la Commissione aggiudicatrice già sia nominata, io nol so; ed è quanto dire, che se mai è nominata, io non ne fo parte. Non mi è facile sincerarmene; poichè se ne scrivessi, parrei dolermi dell'omissione o ambire l'ammissione. Ma verso la fine di questo mese sarò pressochè sicuramente in Roma, e allora mi accadrà di risapere come le cose davvero stieno, senza che la mia curiosità abbia a ledere alcun giusto riguardo.- Superfluo che io vi dica, quanta consolazione per me sarebbe il poter giovare all'ottimo Trombetti!

Per quel che concerne il Bonelli, deve essere occorso qualche equivoco curio|3|so. Presso di me non giace pur una pagina sola di suo manoscritto inedito. 2

Circa il nesso ario-semitico, io non ho se non due letteruccie3 (la prima a Ad. Kuhn, la seconda al Bopp), due Memorie all'Istituto Lombardo, 4 e le Note nel secondo volume degli Studj critici5. Ditemi, vi prego, quel che ve ne manchi, e io mi studierò di rimediare. Anche vi dirò, se vi piace, quel che io credo che di codesto mio tentativo possa comunque rimanere.

Poche settimane or sono, pubblicai la penultima dispensa del Glossar. pal.-hibernicum, e ho natu-ralmente in serbo l'esemplare che a voi ne spetta. Devo io farvelo avere nella terra dei Faraoni, o devo aspettare a rimetterverlo che siate di ritorno in questa povera Europa? Intanto, per non |4|presentarmi a mani vuote, vi mando alcune mie paginuzze, più o meno melanconiche.

Trascrivo al Giacomino le vostre parole che a lui si riferiscono; e nella viva speranza che la via del ritorno vi conduca a Milano, ne risento un'anticipata consolazione e vi stringo molto cordialmente la mano.

L'aff.mo div.mo vostro

G. I. Ascoli.

P.S.- La presente stava per partire, ed ecco sopraggiungere la vostra bella ............ . Mi fa molto piacere il sentire o presentire che il vostro ritorno sia prossimo! Io son chiamato a Roma per qualche commissione; ma ai primi di maggio sarò restituito a Milano. Dunque, "auf wiedersehen!".


1 Dieser Brief befindet sich im Fondo Ascoli der Bibliothek der Accademia dei Lincei in Rom (29/15).

2 Vgl. dazu 170-B76_15; Schuchardt scheint etwas verwechselt zu haben.

3 G. I. Ascoli: Del nesso ario-semitico; lettera al professore Adalberto Kuhn di Berlino del prof. Ascoli, in: Politecnico 21 (1864), 190-216; Del nesso ario-semitico, lettera al professore Francesco Bopp, in: Politecnico 22 (1864), 121-151.

4 G. I. Ascoli: Studi ario-semiticiI, II, Milano, 1865.

5 G. I. Ascoli: Studi critici II, Torino, 1877.

Faksimiles: Universitätsbibliothek Graz Abteilung für Sondersammlungen, Creative commons CC BY-NC https://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/ (Sig. 00327)