Graziadio Isaia Ascoli an Hugo Schuchardt (150-00313)

von Graziadio Isaia Ascoli

an Hugo Schuchardt

Monte Generoso

01. 08. 1898

language Italienisch

Zitiervorschlag: Graziadio Isaia Ascoli an Hugo Schuchardt (150-00313). Monte Generoso, 01. 08. 1898. Hrsg. von Klaus Lichem und Wolfgang Würdinger (2013). In: Bernhard Hurch (Hrsg.): Hugo Schuchardt Archiv. Online unter https://gams.uni-graz.at/o:hsa.letter.1299, abgerufen am 29. 01. 2023. Handle: hdl.handle.net/ 11471/518.10.1.1299.


|1|

Generoso-Culm, 1. 8. 98.

Pregiatissimo e carissimo amico.-

Arrivo finalmente a questa stazione sospirata, dove mi attendevano le mie cartelline, accompagnate dalla buona vostra lettera. Mi duole vivamente d'avervi contristato, ma di certo dovete essere persuaso che non l'ho fatto apposta. Ci sarà forse entrato un po' di quello che voi chiamate, se non isbaglio, il galgenhumour , inspiratomi dal mio ingresso nella settantina. Se m'avverrà, come credo, di riparlare delle etimologie contestate, lo farò sicuramente per maniera che non ne soffra, neanche per ombra, la nostra amicizia, che è uno dei maggiori vanti di cui la mia vita si consola.

Il divmo affmo vostro

G. I. Ascoli.

|2|

Faksimiles: Universitätsbibliothek Graz Abteilung für Sondersammlungen, Creative commons CC BY-NC https://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/ (Sig. 00313)