Graziadio Isaia Ascoli an Hugo Schuchardt (128-00300)

von Graziadio Isaia Ascoli

an Hugo Schuchardt

Mailand

05. 10. 1895

language Italienisch

Schlagwörter: Meyer, Gustav Graz Gotha

Zitiervorschlag: Graziadio Isaia Ascoli an Hugo Schuchardt (128-00300). Mailand, 05. 10. 1895. Hrsg. von Klaus Lichem und Wolfgang Würdinger (2013). In: Bernhard Hurch (Hrsg.): Hugo Schuchardt Archiv. Online unter https://gams.uni-graz.at/o:hsa.letter.1272, abgerufen am 29. 01. 2023. Handle: hdl.handle.net/ 11471/518.10.1.1272.


|1|

Milano, 5. 10. 95, matt.1

Carissimo amico.-

Jeri, nel pomeriggio, ebbi una visita abbastanza lunga di G. M.2, che stava per ri-partire; e me ne venne, per la ragione che ora vi dico, un'impressione così lieta, da indurmi a comunicarvela súbito, in doppio esemplare (Graz e Gotha), nel dolce presentimento che ne possa conseguire qualche utilità. Sul principio della conversazione, si toccò dunque di voi e della vostra sa|2|lute, come se nulla fosse. Egli poi non tardò a portare in campo l'episodio del Farinelli e sempre in modo assai pacato e ben riguardoso per voi. 3 Io dal mio canto m'astenni dall'alimentare la discussione, limitandomi a dire che sono finalm.e cose che riescono a aggiustarsi come da sè. Continuandosi a chiacchierare d'ogni specie d'argomento, accadde ancora di parlar di voi, e sempre senza che in lui trasparisse alcun sentimento men che affettuoso. Al momento di congedarsi, mi domandò egli finalmente, in modo fermo e carezzevole, se consentivo ch'egli vi portasse i miei saluti; al che io naturalmente risposi, con viva compiacenza, che sì, che sì.- In grandissima fretta

l'affmo vro

Ascoli.

[Non tarderò a riscrivervi sugli ”Irredenti” ecc.]


1 Identisch mit 129-00301. Eine der Karten wurde nach Graz, eine nach Gotha adressiert.

2 Gustav Meyer.

3 Vgl. 124-B76_8.

Faksimiles: Universitätsbibliothek Graz Abteilung für Sondersammlungen, Creative commons CC BY-NC https://creativecommons.org/licenses/by-nc/4.0/ (Sig. 00300)